Si parla poco di cultura su internet? Dai il tuo contributo

Sentiamo spesso delle critiche su internet, sui pochi argomenti culturali che vengono trattati, sul fatto che venga utilizzato per una miriade di cose ma che si dia pochissimo risalto alla cultura o all’arte, mentre sarebbe possibile realizzare ampi spazi dedicati alla storia dei luoghi, ai monumenti, agli eventi culturali e a tutti gli argomenti correlati.

A questa gente vorremmo solo dire una cosa: uno dei grandi vantaggi di internet è quello di dare la possibilità a tutti di rendersi utili. Quindi, proprio per questo, invece di lamentare la mancanza di contenuti di qualità, diciamo a queste persone di dare il proprio contributo e pubblicare questi contenuti, magari creando un blog dove potranno parlare di tutto ciò che desiderano.

Se il problema è quello di non sapere esattamente come creare un blog, rispondiamo che oggi è molto semplice imparare, anzi è possibile pubblicare il proprio blog senza avere alcuna conoscenza di programmazione o di realizzazione di siti in genere.

Partendo dal fatto che esistono migliaia di siti, in tutte le lingue, che insegnano in modo molto intuitivo come creare un blog, come questo che vi stiamo consigliando, esistono anche moltissime piattaforme che consentono di essere online in pochissimo tempo e senza dover imparare niente.

Parliamo ad esempio di tutte quelle piattaforme gratuite che pubblicano online il tuo blog appena hai concluso la procedura di registrazione. Ti basterà scegliere il nome, il layout grafico scegliendo tra centinaia di temi gratuiti, stabilendo le informazioni che saranno visibili nell’intestazione e nelle barre laterali, pubblicare i tuoi primi articoli e potrai dire di aver creato il tuo blog.

Se non vuoi appoggiarti a queste piattaforme gratuite, ma non sai come creare un blog, potrai ugualmente utilizzare il servizio di installazione CMS dei vari provider di hosting, che ti forniranno il tuo spazio web con il tuo CMS preferito già installato, la maggior parte delle volte la scelta ricade su WordPress.

Non perdere altro tempo, dai il tuo contributo ad internet ed ai suoi utenti.