Perchè si lanciano riso e coriandoli agli sposi dopo il matrimonio?

Dall’organizzazione del primo ballo di coppia fino al matrimonio vero e proprio, ci sono molte tradizioni matrimoniali che tutti noi amiamo, come gettare coriandoli, confetti o riso sugli sposi. Ma perché lo facciamo? Dopo tutto, basterà pensarci, un gruppo di invitati a nozze in piedi e intenti a lanciare coriandoli, riso o confetti sembrerà strano. Tuttavia, secondo Edwina Ehrman, curatrice del V&A, nasce da una tradizione centenaria. Ecco, dunque, perchè si porta avanti questa tradizione da secoli!

L’usanza di lanciare confetti o coriandoli durante i matrimoni

Insomma, il motivo per cui si lanciano coriandoli, confetti o riso durante i matrimoni affonda le sue radici nel tempo. Questa usanza si diffuse in tanti paesi europei a partire dall’Italia – dove i primi “oggetti” ad essere lanciati sono i tanto amati confetti (scelti in base al loro colore e per occasioni speciali); tuttavia, solo negli anni Novanta del XIX secolo i coriandoli di gesso furono stati vietati in Francia in virtù del pericolo che potevano arrecare agli sposi, e furono sostituiti da dischi di carta colorata e pezzi di carta, simili ai coriandoli che conosciamo oggi.

“Il primo riferimento dell’Oxford English Dictionary all’uso dei coriandoli nei matrimoni inglesi è datato 1895”, ha spiegato Edwina Ehrman. E ancora: “Ai visitatori della Riviera era stato assicurato che i coriandoli da usare a Eastbourne sarebbero stati piccoli dischi di carta colorati conosciuti in Francia e che stavano prendendo il posto del riso antico in occasione delle nozze inglesi”.

L’usanza di lanciare il riso durante i matrimoni

Insomma, prima di lanciare coriandoli e confetti, nella maggior parte dei paesi europei veniva utilizzato il riso che, se in alcune realtà è stato vietato per questioni di sicurezza, in paesi come l’Italia è ancora ampiamente utilizzato: “Il riso era un simbolo di fertilità” ha dichiarato Erwina Ehrman “Tuttavia, potrebbe fare abbastanza male quando colpisce la pelle e questo può essere uno dei motivi per cui è stato gradualmente sostituito da coriandoli di carta.”

Infine, secondo le stesse dichiarazioni della Ehrman: “Inoltre, qualsiasi novità francese ha avuto un immediato appeal per gli inglesi attenti alla moda”; insomma, un po’ per sicurezza, un po’ per moda, i coriandoli hanno gradualmente preso il sopravvento sul riso… ma questa tradizione non passerà mai di moda del tutto!

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *