Esistono davvero i sensitivi?

Quante volte avrete sentito parlare di sensitivi? Persone che riescono a sentire cose che i normali esseri umani non riescono a distinguere, persone che dicono di riuscire a parlare con i defunti o leggere il vostro futuro. Ci credete? Siamo sicuri che la maggior parte delle persone ha risposto di no, ma tutte quelle che hanno risposto di si possono gioire, perché oggi affidarsi ad un sensitivo è molto più semplice che in passato.

Infatti, se prima dovevate trovare necessariamente un sensitivo di persona e questo non era possibile in ogni comune d’Italia, oggi avete la possibilità di affidarvi ai sensitivi al telefono, le stesse persone che svolgono il loro servizio dal vivo, offrono lo stesso servizio al telefono, rendendosi disponibili a tutte quelle persone che altrimenti non potrebbero essere raggiunte.

Questo servizio, fino a poco tempo fa, era accessibile davvero a poche persone, dati i costi elevatissimi. Grazie alla riduzione dei costi per i servizi telefonici a pagamento, anche i sensitivi hanno la possibilità di offrire la loro opera a prezzi contenuti ed assolutamente accessibili a tutti. Parliamo in media di una decina di euro per consulto. Certo, se per parlare con i defunti forse è preferibile un consulto dal vivo, scusate il gioco di parole, per conoscere il proprio futuro e per la lettura delle carte, un buon consulto telefonico va assolutamente bene.