Cosa chiedere in una nuova abitazione

Chi sta cercando di acquistare una nuova abitazione sa bene che il nuovo costa molto di più rispetto al vecchio. I motivi per cui questo succede sono diversi. Oggi la forbice di prezzo è molto più ampia, vista la difficoltà di vendere gli appartamenti.

Infatti, mentre il privato ha più fretta di vendere e quindi arriva ad accontentarsi anche di un prezzo più basso, il costruttore si accontenta di aspettare anni a vendere, pur di non abbassare il prezzo.

Detto questo, la differenza di prezzo tra il vecchio ed il nuovo può essere dovuta anche ad una diversa qualità delle abitazioni. Infatti, il progresso ha portato a costruire abitazioni molto più efficienti di un tempo, anche se di solito si dice che non si costruiscono più gli appartamenti di una volta.

Oggi quasi tutte le nuove abitazioni hanno già i pannelli solari installati e sistemi di riscaldamento autonomi con un sistema di diffusione del calore molto più efficiente.

Una caratteristica molto importante potrebbe essere la previsione di sistemi di isolamento termico, come ad esempio un cappotto termico che consenta di mantenere all’interno dell’abitazione il calore in inverno e di mantenere invece fresca l’abitazione d’estate.

Molte nuove abitazioni prevedono questo tipo di sistemi, ma non tutte. Per questo, vi raccomandiamo di dare la giusta importanza ai sistemi di efficientamento energetico, anche se tutte le abitazioni che vi si presentano hanno la stessa classe energetica.

Un buon sistema di isolamento termico non significa solo risparmiare (tanto), ma significa anche godere di un’abitazione molto più vivibile e salutare.