Compro oro principali obiettivi dei criminali

Visto che le gioiellerie sono sempre più difficili da prendere d’assalto, i criminali hanno pensato di buttarsi su altre attività, in cui è possibile trovare ugualmente molto preziosi ma che finora non hanno la stessa sicurezza e quindi la stessa difficoltà delle gioiellerie, parliamo quindi dei compro oro, che conservano discrete quantità di prezioso al loro interno e che quindi sono grandi obiettivi dei malviventi.

In particolare, negli ultimi mesi i compro oro Roma hanno subito numerose rapine. Soprattutto le cosiddette bande del buco (chiamate così perché per perpetrare il loro crimine sfondano i muri per entrare nei negozi interessati) hanno aumentato notevolmente la loro attività.

E’ storia di qualche giorno fa, l’arresto a Monteverde (Roma) di due ladri che avevano sfondato il muro di un box. Sembra che all’interno del box ci fosse una costosa moto, ma in realtà gli inquirenti credono proprio che il vero obiettivo fosse il Compro Oro adiacente e che i ladri fossero pronti a sfondare un altro muro per accedere al loro vero obiettivo.

Sarebbe il caso quindi che anche i negozi Compro Oro comincino a pensare sempre di più alla propria sicurezza, applicando tutte le misure che normalmente le gioiellerie applicano, altrimenti per i criminali sarà fin troppo facile continuare a perpetrare i loro crimini, con risultati spesso positivi e con un numero di arresti fin troppo basso in questo momento.

Dall’altro lato, lo Stato deve cercare di garantire sempre di più la nostra sicurezza. La crisi avanza ed il numero di crimini aumenta, è necessario una presenza più forte della polizia nei nostri quartieri.